30 Settembre 2008
Il Presidente Nazionale di Coldiretti Sergio Marini a Lecce

    Sabato 4 ottobre, alle ore 10,  il presidente nazionale della Coldiretti Sergio Marini parteciperà al convegno dal titolo “Qualità ed innovazione nel settore agroalimentare: gli elementi strategici del cambiamento ed i contributi del Piano di sviluppo rurale 2007-2013” che si svolgerà  nella sala convegni della struttura Antica Rudiae (strada provinciale Lecce - San Pietro in Lama, km 1,5). Un momento di riflessione sulle opportunità e le strategie di sviluppo della produzione agricola pugliese che nonostante rappresenti l’8 per cento del prodotto lordo vendibile nazionale e’ ancora caratterizzata da una bassa domanda di ricerca, qualità ed innovazione.
Oltre a Sergio Marini, presidente nazionale Coldiretti,  che interverrà sul tema “Qualità e innovazione nel settore agroalimentare”, saranno relatori del Convegno: Cosimo Durante, assessore provinciale all’Agricoltura, Pantaleo Piccinno, presidente provinciale Coldiretti, , Giuseppe Ferro, dirigente del settore Agricoltura della Regione Puglia che parlerà di “Introduzione al Psr 2007-2013, i contributi per la qualità”, Francesco Pugliese, direttore generale Conad Italia, su “Il ruolo della grande distribuzione nel tessuto imprenditoriale pugliese”, Carlo Merlo, della società Area Agroalimentare Imq su “Le certificazioni volontarie come elemento strategico”. Le conclusioni sono affidate a Enzo Russo, assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia. Coordina i lavori Sergio D’Oria, coordinatore territoriale dei progetti pilota agroalimentari della Regione Puglia. Il convegno e’ organizzato dalla Coldiretti di Lecce in collaborazione con le società “Salento Consulting” e “Custodia” e con la partecipazione di Regione Puglia e Provincia di Lecce.
Prima del Convegno, alle ore 9,  il presidente Marini incontrerà i dirigenti della Federazione Coldiretti di Lecce nelle sede di viale Grassi, 134.
In quest’ultimo incontro il presidente Marini si soffermerà in particolare  sugli aspetti chiave del “Progetto per il Paese” firmato da Coldiretti ed illustrato nell’assemblea nazionale lo scorso luglio a Roma alla presenza del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi e del ministro dell’Agricoltura, Luca Zaia.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi