20 Giugno 2008
“Fiera di San Giovanni” – Zollino 21-24 Giugno 2008

La Fiera di San Giovanni che dal 21 al 24 giugno prossimi  si svolge a Zollino, centro della Grecìa Salentina, ormai da qualche anno si caratterizza per essere uno dei momenti più interessanti di dibattito sui temi della tradizione, della identità territoriale e della salvaguardia della biodiversità agricola. Quest’anno questi temi si arricchiscono, grazie a Coldiretti, di nuovi spunti di riflessione che vanno dal cibo a km. 0 ai mercatini degli agricoltori e a tutte  le forme alternative di vendita dei prodotti agricoli che vanno nella direzione di accorciare la filiera.
La manifestazione infatti ha già avuto  un prologo giovedì 19 giugno, nel corso del quale il Presidente Pantaleo Piccinno ed il Direttore della Coldiretti di Lecce Giorgio Donnini hanno incontrato i ristoratori della Grecìa Salentina per evidenziare le opportunità di utilizzo nei menù dei prodotti a km. 0.
Sabato 21 si inaugurerà ufficialmente la Fiera con un Convegno  sulle forme di vendita che accorciano la filiera. A tale incontro, oltre a Francesco Pellegrino, sindaco di Zollino, a  Luigino Sergio, Presidente della Grecìa Salentina, al prof. Gabriele Arnesano della Università di Lecce, a Sergio Falconieri, della Comunità dei Produttori della Grecìa Salentina e a Gianna Capobianco, Assessore alle Attività Produttive della Provincia di Lecce, interverrà Gioacchino De Chirico, Responsabile della Comunicazione della Fondazione Campagna Amica per presentare la Fondazione, i suoi obiettivi ed il suo programma di attività.
La Fiera di Zollino sarà dunque l’occasione per evidenziare come la Coldiretti è sempre più impegnata a valorizzare l’agricoltura come risorsa economica,umana ed ambientale capace di interpretare le tendenze di consumo e le nuove esigenze dei mercati e che attraverso la Fondazione Campagna Amica si accredita anche come autorevole protagonista nella formazione di un nuovo sentire comune che percepisca la campagna – chi ci vive e chi ci lavora – come un elemento decisivo dello sviluppo economico, culturale e civile di tutto il paese.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi